Ci sono così tanti momenti emozionanti nel primo anno di vita del tuo bambino! Sembra che ogni giorno porti un’incredibile nuova impresa. Ecco 10 grandi traguardi del primo anno di vita! Importante: tieni presente che tutti i bambini hanno bisogno dei propri tempi.

Primi sorrisi.

Pochi genitori dimenticano la gioia del primo sorriso sdentato del loro bambino. Il primo sorriso può apparire già dopo 6 settimane, ma è improbabile che si verifichi regolarmente per un po’. In genere, i bambini sorridono entro 12 settimane e entro 6 mesi la maggior parte sorride alle persone che conoscono meglio: voi!

L’arte dell’osservazione.

Alla nascita, il tuo bambino non riesce a concentrare lo sguardo su un unico oggetto. Man mano che la sua vista migliora, il bambino inizia a seguire gli oggetti che lo interessano e a guardare i volti con attenzione. Passa un sonaglino colorato o un giocattolo davanti ai suoi occhi per incoraggiare lo sviluppo visivo.

Il primo approccio con il cibo solido.

La maggior parte dei bambini sono pronti per iniziare a mangiare cibi solidi quando hanno raddoppiato il loro peso alla nascita (o pesano circa 15 chili) e hanno almeno 4 mesi.

Muoversi rotolando.

Entro 7 mesi, la maggior parte dei bambini può rotolare sulla pancia e tornare indietro. Il tuo bambino potrebbe usare la sua nuova abilità per spostarsi, raggiungere un giocattolo o avvicinarsi a te.

Sedersi senza aiuto.

Probabilmente il tuo bambino imparerà a sedersi da solo tra i 4 e i 7 mesi. Questo è il momento in cui i muscoli della schiena e del collo sono abbastanza forti da tenerlo in piedi e ha capito come posizionarsi per non cadere. La maggior parte dei bambini può stare in piedi per diversi minuti senza supporto quando hanno 8 mesi circa.

Primi movimenti.

A circa 9 mesi, il tuo bambino probabilmente inizierà a sollevarsi su un supporto mentre si tiene sul divano o su una sedia. Man mano che acquisisce maggiore sicurezza, inizierà a “navigare”, scivolando nel tuo salotto mentre si aggrappa ai mobili per avere supporto. In questo periodo, potrebbe persino vacillare mentre ti afferra la mano, anche se probabilmente non sarà ancora pronto a muovere i suoi primi passi da solista.

Prime parole.

Puoi sentire le sue prime vere parole già da 6 mesi. Anche se è sicuro di scioglierti il cuore, il tuo bambino non associa queste parole a te fino a quando non ha quasi un anno. Puoi favorire lo sviluppo del linguaggio parlando e leggendo spesso con lui.

Presa a tenaglia.

Man mano che le abilità motorie del tuo bambino si sviluppano, imparerà a perfezionare la sua presa a tenaglia, utile per raccogliere oggetti tra il pollice e l’indice. Potrebbe divertirsi a raccogliere oggetti e metterli di nuovo giù, sono proprio queste attività che contribuiscono a sviluppare la motricità fine. Puoi anche incoraggiarlo durante i pasti dandogli del cibo morbido da raccogliere, come piselli e carote cotte.

Bere autonomamente.

Il tuo bambino adorerà bere in maniera autonoma, proprio come fai tu. Le tazze Chicco Transition possono essere un ottimo modo per i bambini di passare dal biberon a una tazza normale.

Passeggiate.

Quando si tratta di traguardi, i primi passi del tuo bambino non possono essere battuti. La maggior parte dei bambini inizia a vacillare in modo instabile tra i 9 ei 12 mesi e camminerà bene intorno ai 14 o 15 mesi. Tra non molto, si muoverà e correrà verso l’indipendenza, e il suo intero mondo cambierà mentre si lascia alle spalle la prima infanzia.